close
Tendinite della zampa d’oca

Tendinite della zampa d’oca

spalla-arte-michelangelo

Viene così definita una infiammazione dolorosa del tendine comune di tre dei muscoli della coscia al loro prendere inserzione sulla faccia interna della tibia all’altezza del ginocchio. La forma di questo tendine sembra ricordare quella del “piede” palmato di un’oca e da questo deriva il suo nome.

In inglese chiamata Hamstring strain è patologia discretamente frequente in alcuni sportivi che si dedicano ad attività quali la corsa, il pattinaggio, il calcio ed il basket. Si può presentare anche in soggetti non sportivi con degenerazione artrosica del ginocchio.
I muscoli della zampa d’oca sono responsabili del movimento con cui si porta il piede sul ginocchio dall’altro lato.

Quali sono i segni ed i sintomi della tendinite della zampa d’oca?

• Dolore sul lato interno e posteriore del ginocchio, la sintomatologia può essere più o meno intensa fino ad impedire il cammino o lo stare in piedi.
• Sensazione di scatto durante l’attività fisica
• Dolore posteriore sulla coscia ed al gluteo mentre si cammina o flette in avanti
• Gonfiore e lividi alla inserzione sul ginocchio.

Diagnosi della tendinite della zampa d’0ca

La diagnosi è clinica, possibile con una visita dal medico mediante l’anamnesi e la esecuzione di test clinici. La ecografia potrà oggettivare la presenza di versamento e di una borsite.

Come si cura? Quale trattamento è più indicato?

La maggior parte delle volte questa patologia è autolimitante e procede rapidamente e spontaneamente verso la guarigione, a patto di rispettare un periodo di riposo
E se volessi fare più in fretta?

• Evitare il carico sull’arto usando le stampelle
• Applicazione locale di ghiaccio (protocollo RICE analogo ai casi di distorsione di caviglia)
• Fascia elastica o ginocchiera elastica
• Antidolorifici ed antinfiammatori, ricordando che alcuni non possono essere usati per più di tre o quattro giorni ed è sempre meglio chiedere al proprio Curante.

Soltanto in casi veramente rari e gravi di lesione da strappo potrà ritenersi necessario un trattamento chirurgico

In quanto tempo si guarisce da una tendinite della zampa d’oca?

I tempi di recupero dipendono dalla gravità del quadro iniziale e dalle capacità di repupero del corpo ricordando che non tutti guariscono alla stessa velocità. In ogni caso, in genere, non è necessario fermare ogni attività fisica, si può semplicemente evitare qualche esercizio magari sostituendolo con altri che non provocano dolore.
Si può tornare ai primitivi livelli di attività fisica solo una volta guariti perfettamente, forzare la mano potrebbe ( e normalmente fa) portare ad una recidiva o anche ad un peggioramento dei sintomi o addirittura alla rottura muscolare

Come si può evitare questa tendinite?

Il consiglio è sempre lo stesso
• Buon riscaldamento
• Esercizi di allungamento (stretching)e rinforzo muscolare
• Gradualità nell’aumentare i carichi di allenamento
• Rallentare o fermare l’attività fisica alla comparsa di sintomi dolorosi o affaticamento muscolare

 

Questo articolo non deve essere interpretato come consulenza medica o parere medico relativamente a fatti o circostanze specifiche. Per quanto riguarda la vostra personale situazione e risposta a domande specifiche siete invitati a consultare un professionista Medico. L’uso delle informazioni reperite su questo sito deve rispettare i termini e le condizioni d’uso.


Dott. Giuseppe Fanzone

Pubblicato il 01 febbraio 2015
Ultimo aggiornamento:  04 aprile 2017
Dr. Giuseppe Fanzone

Dr. Giuseppe Fanzone

Mi chiamo Giuseppe Fanzone. Nato a Mazzarino nel 1967, al termine di una carriera scolastica irreprensibile, mi sono laureato in Medicina e Chirurgia, magna cum laude, nel luglio del 1991, all’Università di Catania. Iniziata prestissimo l’attività lavorativa, sono riuscito comunque a conciliarla con la vita familiare arricchita dalla nascita di tre splendidi figli. Ho ottenuto il titolo di specialista in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università Campus Biomedico di Roma. Sono iscritto all’Ordine dei Medici della provincia di Caltanissetta. Sono diventato un Ortopedico “On Line” quasi per caso ma, questa condizione, ha finito per piacermi! Attualmente lavoro come Medico Ortopedico nella UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ Ospedale Umberto I di Enna dopo avere lavorato nell'altro ospedale della ASP di Enna Il Michele Chiello di Piazza Armerina.
Una runner in piena forma

I disturbi più frequenti in chi corre?

spalla-arte-michelangelo

Cos’è la tendinite?

8 Comments

  1. Salve
    Ho letto il suo articolo molto interessante sulla tendinite della zampa d’oca
    Mia moglie ne soffre ma non ho trovato a Firenze nessun medico che veramente conosce come curarla
    Lei mi può indicare qualcuno in Toscana
    Grazie
    A A – Firenze

      1. Gentilissimo Dott. Fanzone, ho effettuato una risonanza al ginocchio con evidenza di una sottile lesione orizzontale del bordo libero del corno posteriore del menisco mediale e modesta falda di versamento articolare. Mi e’ stata diagnosticata una tendinite della zampa d’oca e lieve condropatia femoro rotulea omolaterale. Mi sono state prescritte 2 infiltrazioni di acido ialuronico. Sono veramente utili?
        Grazie mille

        1. Sono dei sintomatici. Utili (in verità non sempre) a ridurre il dolore. In alcuni casi portano a risoluzione del quadro clinico. Vanno bene per il dolore articolare. La tendinite della zampa d’oca non riconosce l’acido ialuronico come trattamento.

  2. Salve.Ho avuto una protesi monocompartimentale ginocchio dopo una distorsione ginocchio trattata con gel piastrinico infiltrazioni un po’ di tutto ma è peggiorata. Dopo un calvario di 4 anni, ho consultato di nuovo un ortopedico che mi consigliato l’intervento. Le mie condizioni di vita sono megliorate ma ora ho una tendinite della zampa d oca e soffro anche ha non dormire di notte. Cosa posso fare ?
    Grazie del suo consiglio

  3. mi hanno diagniosticato ” tendinite zampa d’oca ginocchio ds”. si richiede ciclo di tre sedute di on-
    de d’urto. Vanno bene? Ringrazio anticipatamente x la risposta e porgo distinti saluti
    Prigione Patrizia di anni 61

Leave a Response