close
Rumore al movimento del ginocchio

Rumore al movimento del ginocchio

Le ginocchia a volte fanno rumore

Molto spesso le ginocchia scricchiolano senza apparente motivo, non si riesce a rintracciare la causa dei rumore durante il movimento. In molti casi non c’è bisogno di dare molta importanza alla cosa.

Il crepitio, a volte indicato come crepitazione,  è un termine usato in semeiotica per descrivere i rumori percepiti come rumore crepitante o di sfregamento muovendo ossa fratturate o articolazioni artrosiche. Possono essere percepiti rumori secchi all’interno del ginocchio ad ogni età ma la cosa diventa più frequente in età avanzata.

Molte persone sentono uno strano rumore al ginocchio senza dolore, in alcuni casi i rumori vengono descritti come dei “pop” o dei “crack”. Questi rumori si sentono quando il ginocchio viene flesso come durante alcuni esercizi come lo squat  o durante un movimento completo di flessione. In generale si deve dare poca importanza a rumori al ginocchio che non si associano a dolore.

Perché le ginocchia fanno rumore

il rumore al ginocchio al piegamento del ginocchio è determinato principalmente da due cause

  1. La cartilagine che è il tessuto che ricopre le ossa a livello delle articolazioni può alterarsi scoprendo alcune zone. In flessione e sotto sforzo o dopo essere stati a lungo in piedi sedendosi, lo scorrimento articolare sopra queste aree corrugate provoca rumore (come un asfalto invecchiato determina più rumore allo scorrimento degli pneumatici delle auto);
  2. il legamenti del ginocchio sono un’altra motivazione al rumore al specie al rumore dietro al ginocchio che è dato dallo schioccare dei legamenti durante il movimento. I legamenti sono “corde” che stabilizzano l’articolazione, in alcuni casi nel passaggio da una posizione all’altra “scattano” facendo rumore sport-riscaldamento-trauma
  3. la presenza di aree di cavitazione o vuoto determinato dal movimento articolare che “scoppiano” come bolle.

Se il ginocchio fa rumore e questo è associato a dolore forse andrebbe visto da un ortopedico.

Il rumore secco al ginocchio se associato a dolore può essere segno di alcune patologie

Rottura meniscale

il menisco (in ogni ginocchio ci sono due menischi) è una struttura “gommosa” a forma di C che si frappone tra la tibia ed il femore per favorire lo scorrimento delle ossa durante la flessione. Si comporta anche come “ammortizzatore” del carico consentendo che venga “spalmato” su una area maggiore.

Le rotture del menisco vengono provocate da torsioni e traumi sportivi. In alcuni casi sono rotture legate all’usura legata all’invecchiamento.

Rottura della cartilagine

la cartilagine può danneggiarsi in seguito a trauma ed un suo frammento può staccarsi e spostarsi all’interno del ginocchio. In genere un ginocchio che subisce un trauma reagisce gonfiandosi e bloccandosi. La cartilagine si può frammentare oltre che per trauma anche in seguito allo sviluppo di una artrosi. La causa più frequente di scricchiolio al ginocchio è l’artrosi che in genere colpisce durante la mezza età ma non si può escludere in età più giovanile.

Consigli per la salute del ginocchio: rumori-ginocchio

  1. Esercizio regolare per rinforzare i muscoli della coscia e della gamba. Utilissimi gli esercizi con le bande elastiche o anche lo squat (ben eseguito) e gli affondi. Serie evidenze scientifiche vantano molto l’esercizio del salire e scendere le scale e la bicicletta;
  2. esercizi di riscaldamento prima di fare sport. Un regolare e valido riscaldamento previene gli infortuni sportivi;
  3. mantenere il ginocchio in movimento. Esercizi di stretching dinamico e stretching statico dopo l’esercizio sportivo favoriscono la funzione muscolare e riducono i traumi. Se sei in piena forma esegui un prolungato workouts;
  4. la scarpa per lo sport deve essere nuova, adatta al piede ed in perfetta condizione;
  5. controllare il proprio peso corporeo e adattare gli esercizi alla diversa forma fisica riduce lo stress delle ginocchia. L’obesità è il principale fattore di rischio nello sviluppo dell’artrosi di ginocchio.

La cosa migliore da fare è avere muscoli forti ed elastici.

Questo articolo non deve essere interpretato come consulenza medica o parere medico relativamente a fatti o circostanze specifiche. Per quanto riguarda la vostra personale situazione e risposta a domande specifiche siete invitati a consultare un professionista Medico. L’uso delle informazioni reperite su questo sito deve rispettare i termini e le condizioni d’uso.


Dott. Giuseppe Fanzone

Pubblicato il 26 novembre 2017
Ultimo aggiornamento:  26 novembre 2017
Dr. Giuseppe Fanzone

Dr. Giuseppe Fanzone

Mi chiamo Giuseppe Fanzone. Nato a Mazzarino nel 1967, al termine di una carriera scolastica irreprensibile, mi sono laureato in Medicina e Chirurgia, magna cum laude, nel luglio del 1991, all’Università di Catania.

Iniziata prestissimo l’attività lavorativa, sono riuscito comunque a conciliarla con la vita familiare arricchita dalla nascita di tre splendidi figli.

Ho ottenuto il titolo di specialista in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università Campus Biomedico di Roma.

Sono iscritto all’Ordine dei Medici della provincia di Caltanissetta.

Sono diventato un Ortopedico “On Line” quasi per caso ma, questa condizione, ha finito per piacermi!

Attualmente lavoro come Medico Ortopedico nella UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ Ospedale Umberto I di Enna dopo avere lavorato nell’altro ospedale della ASP di Enna Il Michele Chiello di Piazza Armerina.

handicap-sedia-a-rotelle

Invalidità Civile: domanda e ricorso

abete-bianco-pianta-natalizia-proprietà-curative

L’Abete bianco l’albero di Natale che ti cura

Leave a Response